--- DOTTOR ALBERTO BONFIGLIO ---

Specialista in Ortopedia e Traumatologia


 VISITE ORTOPEDICHE

ESAMI ELETTROMIOGRAFICI


  • • Chirurgia Protesica
  • • Chirurgia Artroscopica
  • • Chirurgia della Mano e del Piede

Patologie della Schiena

Il mal di schiena ...
rappresenta la più frequente malattia dell’uomo dopo il comune raffreddore

  • Tra il 65 e l’80% della popolazione mondiale è destinato a presentare una lombalgia nel corso della propria vita
  • Dal 60 al 90 % dei lavoratori europei è affetto da disturbi lombari (dati UE) 
  • E’ la prima causa di inabilità al di sotto dei 45 anni

Terminologia

  • Lombalgia: la lombalgia non è un’entità clinica ma il sintomo di affezioni diverse che hanno in comune la manifestazione dolorosa in sede lombare cioè fra il margine inferiore dell’arcata costale e le pieghe glutee inferiori.
  • Sciatica: sintomatologia irradiata agli arti inferiori con topografia metamerica corrispondente alla radice nervosa interessata
  • Lombosciatalgia: la combinazione dei due sintomi

Incidenza, prevalenza, costi nel mondo:

  • Più del 50% dei pazienti con dolore lombare migliora dopo una settimana
  • Più del 90% sta meglio a 8 settimane
  • Il rimanente 7-10% continua a presentare sintomi per più di 6 mesi

Fattori di rischio:

  • Altezza (oltre i 179 cm x uomini e 169 x donne)
  • Peso elevato
  • Dimensioni e morfologia delle vertebre
  • Dimensioni e morfologia dello speco vertebrale
  • Esecuzione di lavori pesanti
  • Guida di veicoli a motore
  • Fumo
  • Fattori comportamentali e occupazionali
  • Componente ereditaria

Lombalgia:
Alla sua origine esiste spesso un problema meccanico (90%):

  • Lesioni Muscolari
  • Artrosi delle faccette articolari posteriori
  • Degenerazione discale
  • Spondilolisi e spondilolistesi
  • Scoliosi dell’adulto

Ma anche:

  • Un problema infiammatorio
  • Un problema vascolare

Cause di Lombalgia (patologie da considerare più di frequente):

  • Lombalgia da sforzo
  • Ernia discale
  • Spondilolistesi
  • Osteoartrosi
  • Stenosi del canale
  • Instabilità

Imaging ed esami strumentali:

  • Radiografia tradizionale tratto lombare: AP, LL, OBLIQUE, DINAMICHE
  • RMN
  • TAC
  • EMG e PEvocati

Patologie che possono trovare indicazione Chirurgica

Ernia discale

  • Età 20 - 50 anni
  • Dolore predominante gamba\glutei
  • Con o senza deficit neurologici
  • Spesso segni clinici di radicolopatia (Lasegue, ecc..)

Spondilolisi - Listesi (istmica, displasica, degenerativa) “scivolamento di una vertebra”

  • Età 35 - 60 anni
  • Dolore predominante lombare con o senza irradiazione
  • Con o senza deficit neurologici
  • Incremento del dolore con l’attività

Stenosi lombare <restringimento del canale neurale> (congenita, degenerativa)

  • Età >50 anni
  • Dolore predominante lombare irradiato agli arti bilateralmente con o senza deficit neurologici variabili
  • Incremento del dolore con la stazione eretta e la deambulazione

Frattura Vertebrale Osteoporotica

Trattamento
Non esiste una singola forma di terapia efficace per tutte le forme di lombalgia

  • Terapia Farmacologica
  • Terapia Fisioterapica
  • Terapia Ortopedica
  • Terapia Chirurgica

Solo il 2-10 % dei pazienti con lombalgia necessita di trattamento chirurgico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.